La Storia

Il Festival Internazionale dei Burattini, meglio conosciuto con il nome di Arrivano dal Mare!, è il più longevo festival di Teatro di figura in Italia[ e uno dei più antichi nel mondo si è svolto dal 1975 al 2010 a Cervia. Dal 2011 si svolge in altre città della Romagna (in particolare Ravenna, Gambettola, Longiano). Fondato da Stefano Giunchi (che ne è stato fino al 2015 Direttore Artistico) e Sergio Diotti, fin dall’inizio è stato un punto di riferimento per burattinai, marionettisti, pupari e raccontatori tradizionali, nonché dei giovani artisti che sperimentavano nuovi linguaggi dell’immagine. Dal Festival, realizzato per 40 anni dal Centro Teatro di Figura, sono nate iniziative e istituzioni del settore (come ad esempio l’Atelier delle Figure/Scuola per Burattinai e Contastorie; la rete delle imprese professionali ATF/AGIS riconosciute e finanziate dallo Stato), l’Associazione Burattini & Salute.
Il Festival ha per primo utilizzato il termine teatro di figura, come concetto indicante il genere teatrale, utilizzato sempre più dai diversi soggetti, fino a diventare il termine ufficiale, sia nelle Università che nelle relazioni nazionali e internazionali[.
Nel festival, tradizionale appuntamento annuale di professionisti, studiosi, amatori e pubblico, trovano ospitalità compagnie e artisti provenienti da tutto il mondo, nonché mostre e convegni.
Fino all’edizione del 2017 durante il Festival sono state attribuite le Sirene d’Oro, premio ad artisti e personalità che “con il loro lavoro abbiano contribuito a sviluppare e illuminare il Teatro di Figura nel mondo”. Nel palmarès vi sono nomi di grande rilievo (da Tom Stoppard a Lele Luzzati, Dario Fo, Mimmo Cuticchio, Maria Signorelli, Otello Sarzi, Sergej Obratzov, Sergio Leone, ecc.).
La proprietà del marchio e la Direzione Artistica del Festival sono, dal 2015, del Teatro del Drago di Ravenna, in collaborazione con i Comuni ospitanti, la Regione Emilia Romagna, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

I luoghi del Festival

Ogni anno il Festival si svolge in due momenti: il primo, a maggio, a Ravenna, e gravita intorno all’Almagià.
La seconda fase del Festival, a ottobre, si svolge in Romagna nei comuni di Gambettola, Gatteo e Longiano.

Ravenna

Gambettola, Gatteo, Longiano

  • Teatro Comunale di Gambettola – Piazza 2′ Risorgimento 6, Gambettola FC
  • Biblioteca Comunale di Gambettola, Corso Mazzini 73, Gambettola FC
  • Biblioteca Comunale “Giuseppe Ceccarelli”, Via Roma 13, Gatteo FC
  • Teatro Petrella e Sala San Girolamo, Piazza San Girolamo 3, Longiano FC

Direzione Artistica

Teatro del Drago / Famiglia D’Arte Monticelli, Ravenna

I nostri partner

Con il sotegno di
Comune di Ravenna, Comune di Gambettola, Comune di Longiano,  Regione Emilia-Romagna, APT, MiC Ministero della Cultura

In collaborazione con
Ravenna Teatro, Rete Almagià, Autorità Portuale di Ravenna, Ravenna Tourism CSRC, Portuali Ravenna, Darsena Pop Up, Mag Magazzano Art Gallery, Naviga in Darsena, Akami, Casa&Bottega, Brancaleone, Cooperativa Zerocento, Raven Servizi per lo Spettacolo, Ass. Cult. La Casa delle Marionette, Alchimia Ristorante Bio, Alchimia Navigazione

Con il patrocinio di
Italia Festival, UNIMA Italia, ATF

Media Partners
RavennaeDintorni Cult, Gagarin Orbite Culturali